lunedì 8 febbraio 2016

Le mie poesie

Una pioggerellina fitta, silenziosa, discreta, insiste premurosamente su un prato dal manto verde scuro insufflando nell'aria un odore ancestrale di erbaceo, misto ad umori della zolla umida, tra suoni e sibili di un vento rispettoso che smuove le cime dei pini che ondeggiano e danzano al ritmo del respiro profondo della terra aprendo le porte dell'anima a dimensioni sopite, antiche che infondono un sentimento inscindibile di unità, di bellezza, di pace , di appartenenza .

Manifesto dei principi di base del Gruppo Psicosomatica di Aversa

  Il lavoro del nostro Gruppo Psicosomatica è centrato sullo sblocco della funzione visivo-oculare (2 terzi delle nostre fibre corporee sono...