lunedì 21 maggio 2012

Anima, Corpo e Carattere: la via della salute.

Molti credono ancora che conoscendo le cause dei propri mali si possa guarire o migliorare. Purtroppo una certa cultura anche psicologica ci ha abituati a cercare sempre le cause. Il primo a restarne vittima fu lo stesso Freud, il quale si rese conto che interpretando i contenuti dei suoi pazienti, questi, pur sapendo tanto di se stessi, non riuscivano però a risolvere il problema. Davanti al disagio,alla sofferenza è importante smettere di chiedersi i "perchè", di parlarci dentro, di parlarne a tutti i costi con qualcuno o di cercare cause nel passato! Il disagio non è una malattia ( spesso è trattato a colpi di farmaci) ma la spia luminosa dell'anima che ci avverte che ci stiamo discostando dal nostro processo d'individuazione, dal progetto profondo alchemico che l'anima ci ha riservato e che fiorisce continuamente nei processi vitali , come in natura! Quando ci ammaliamo chiediamoci invece se stiamo vivendo la nostra vita o quella di una maschera che non ci appartiene! Il punto è che ogni volta che ci chiediamo perchè, che interpretiamo ,che spieghiamo, che parliamo sulle cose facciamo intervenire il cervello e spostiamo così su un piano cerebrale tutto il problema con il disagio connesso. Il problema di come sciogliere il disagio in terapia lo hanno risolto C.G. Jung e W. Reich. Wilhelm Reich, in particolare, scoprì che in psicoterapia bisognava agire sul “contenente” non sui contenuti, Il contenente è il Carattere della persona. Il Carattere della persona è inconscio! Quando una persona dice “sono fatto così” parla della sua percezione cerebrale del carattere! Il carattere è la storia delle persone ,la loro biografia, la loro biologia, l'ambiente in cui sono vissute. Il Carattere è quindi iscritto nel corpo, nella muscolarità (muscolatura liscia e striata) , nel respiro, nel sistema neurovegetativo e si esprime e si rivela costantemente nel "quì ed ora".

L'amore...è

L’amore ci rende fragili-forti perché rompe i confini dell’ego, ci disorienta nello spazio-tempo e spinge verso l’universo , fa perder...