mercoledì 21 marzo 2018

Il sorriso è una cosa seria...


Questa continua inflazione di sorrisi, inviti al sorriso, esercizi sul sorridere, mitizzazione del sorriso, l'accanimento terapeutico del sorriso...smettiamola!
Il sorriso a tutti i costi imprime sul viso una espressione congelata e cristallizzata tipo cartapesta. Sa sorridere chi è in grado di provare tutte le emozioni profondamente , chi sa sorridere di gioia sa cosa è la tristezza ed il dolore. Il sorriso recitato, i politici insegnano, si usano solo per racimolare consensi ed immagine di se.
Il sorriso non è questione di esercitare i muscoli zigomatici, è ben altro. Il vero sorriso che espande amore è prezioso non si esercita nè si recita ma sgorga spontaneo dall'interiorità dei cuori capaci davvero d'amare. E non si può essere veri e credibili se si sorride sempre. 

Il Tattoo questo sconosciuto tanto di moda

Il Tattoo... è una questione di ricerca forzata e marcata d'identità: si cerca visibilità prima a se stessi, oltre che ad altri. Il tat...