martedì 12 settembre 2017

Gli appestati...veri e propri vampiri energetici...


L'appestato oggi ha sfumature più articolate ma comunque riconoscibile nella sua banalità. L'appestato aderisce ad una idea fissa che diventa l'illuminazione unica della sua vita e quella idea diventa pensiero unico a tinte spesso paranoiche. Il suo campo preferito di scontro è il sociale, alcuni ne vivono come impegno di ruolo. L'appestato colloca ogni interlocutore in poche caselle mentali, sempre uguali, immobili, da diventare compartimenti stagni. L'appestato ascolta nessuno ma come avverte minimamente che la tua opinione non è esattamente incasellata come la sua ti sciorina immancabilmente il menu a tendina in cui ti identifica come nemico da cui difendersi disperatamente, ti aggredisce subito collocandoti, nel menu, tra identificazioni sue paranoiche; le più gettonate sono: razzista, omofobo, anti animalista, fascista, comunista. L'appestato può diventare in politica sia di destra che di sinistra. L'appestato di destra si racconta come il custode della morale, delle tradizioni e dei valori tradizionali: odia le sfumature vede tutto in bianco e nero, anzi, se mi consentite spesso anche rosso-nero. L'appestato di sinistra, invece, si racconta come aperto, solidale, accogliente e talmente ricco di troppe sfumature da perdere continuamente la sintesi ed il senso di realtà. In ogni caso l'appestato vive di un pensiero molto ristretto, che è l'espressione di un bisogno interiore disperato, un buco depressivo di una intera vita in cui convogliare :
una rabbia inveterata di anni;
frustrazioni affettive e sentimentali;
la rassegnazione a non sentirsi amati;
un sentimento di impotenza e rivalsa verso ex patner da cui sono stati mollati.
Vive di risposte simmetriche: se dici A ti risponde subito B senza nemmeno guardarti negli occhi;
quando si traveste da "buonista" diventa intoccabile e tu diventi il cattivo persecutore;
in genere convoglia tutta l'energia sessuale verso le zone superiori del corpo, la testa, favorendo il fanatismo, l'idealizzazione, l'intellettualismo sterile .
Attenzione, di appestati in giro, spesso ben camuffati e sorridenti, ce ne sono tantissimi, non fatevi trascinare nella polemica aggressiva che mettono in atto per coinvolgervi come loro nemico: vivono di questo, hanno bisogno di riversare su un soggetto esterno il loro nemico inestinguibile: sono vampiri energetici. 

L'amore...è

L’amore ci rende fragili-forti perché rompe i confini dell’ego, ci disorienta nello spazio-tempo e spinge verso l’universo , fa perder...