martedì 16 maggio 2017

L'amore è un continuo processo evolutivo-trasformativo

L'amore è il motore dell'universo è un'esperienza evolutiva e trasformativa, dal seme nasce l'albero, la pianta, la vita. L'amore, attraverso il seme, anche spirituale, feconda il tuo essere, contiene in sè in nuce, il tuo progetto esistenziale e tutto ciò che incontrerai saranno espressioni del tuo stato d'amore. Ogni amore che ci arriva aggiunge un tassello alla nostra evoluzione, ci cambia, trasforma il nostro stato-assetto interno e tende ad espandersi. Un amore che non ci cambia non è amore, tutto ciò che rende statico questo processo evolutivo estremamente dinamico e trasformativo produce regressione. Senza separazioni l'amore non si realizza e non si espande. Purtroppo veniamo dalla cultura dell'assoluto e dell'eternità e ci attacchiamo a tutto e pensiamo scelleratamente che amarsi equivale ad attaccarsi ad vitam. Tutto l'universo ha una freccia irreversibile del tempo. Non ci si può bagnare due volte nello stesso fiume. 

Manifesto dei principi di base del Gruppo Psicosomatica di Aversa

  Il lavoro del nostro Gruppo Psicosomatica è centrato sullo sblocco della funzione visivo-oculare (2 terzi delle nostre fibre corporee sono...