mercoledì 12 ottobre 2016

Il sabotatore interiore.....


Vi è in ognuno di noi un'entità subdola che ha il potere di rovinare le cose belle ed i momenti migliori della nostra vita. E' quella che ci fa dire in certi momenti "meglio se avessi taciuto", "mio malgrado ho rovinato una serata", "non volevo ma ho sciupato una meravigliosa occasione", "mannaggia a me", "come ho potuto? non ero io", "è stato più forte di me non volevo". E' qualcosa che non ha intelligenza emotiva e non comprende che la felicità , il benessere nelle relazioni necessità di silenzio interiore, del "non fare" come detta la saggezza degli indiani Toltechi. Il sabotatore interno è una costruzione egoica inconscia costruita in anni di cultura repressiva genitoriale e che non sa ancora, come quei soldati giapponesi dell'ultima guerra dispersi e ritrovati dopo anni, che la guerra è finita da un bel pezzo. Disarmiamo una buona volta il nostro sabotatore interno, spiegamogli che fare guerre inesistenti fa tanto male alla salute ed all'amore. 

Rapporto compensativo e rapporto complementare

C'è differenza tra un rapporto compensativo ed un rapporto complementare. Un rapporto compensativo non è un rapporto complementare. Il r...