lunedì 23 ottobre 2017

Psicoterapia tra arte e scienza.


Stamani pensando alla dimensione inconmensurabile del sogno pensavo alle parole del mio maestro Aldo Carotenuto..."il nostro lavoro di terapeuti, diceva, è molto piu vicino al mondo dell'arte che a quello della scienza". Mi viene da pensare che il compito di un buon terapeuta, la sua missione, è quello di sostare e spostarsi dinamicamente sul punto di confine (punto d'unione direbbe Castaneda) d'incontro, tra arte escienza. Nel mio modus operandi ho adottato il modello Jazz. 

Rapporto compensativo e rapporto complementare

C'è differenza tra un rapporto compensativo ed un rapporto complementare. Un rapporto compensativo non è un rapporto complementare. Il r...