martedì 28 luglio 2015

Amare è saper ricevere

Solo chi sa veramente ricevere conosce il valore delle cose e prova il sentimento della gratitudine: questo è il punto di partenza. Amare se stessi non è amarsi narcisisticamente, l'amore narcisistico è autoreferenziale, gli altri non ci sono. Molti danno per avere l'altro, non per amarlo. Anche nel dare è importante il rispetto altrui. Amare se stessi invece è volersi bene, è riconoscersi e riconoscere gli altri, è dare sinceramente perchè si è capaci di ricevere.
Per riuscire ad amare bisogna essere in grado di ricevere amore. Quando qualcuno ti dimostra amore, è gentile nei tuoi confronti, ti parla in modo affettuoso, ha premura per te o ti fa un dono "accogli l'emozione della gratitudine dentro te" e falla sentire, esprimila all'altro. Concedi all'altro la gioia di amarti......e rischia sempre il tuo ed il suo abbraccio. 

Manifesto dei principi di base del Gruppo Psicosomatica di Aversa

  Il lavoro del nostro Gruppo Psicosomatica è centrato sullo sblocco della funzione visivo-oculare (2 terzi delle nostre fibre corporee sono...