lunedì 11 maggio 2015

Amore, bisogno e dipendenza...

Il corpo e i luoghi dell'anima......
Penso che l'altro che incontriamo, di cui ci innamoriamo è una nostra invenzione-proiezione. Ecco perchè non ci deve compensare. Più si ha bisogno e più si diventa dipendenti. Se l'altro è una stampella vi resteremo inevitabilmente appesi. Questo vuol dire che un buon rapporto nasce se siamo già completi noi: così ci completiamo nella relazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Il Tattoo questo sconosciuto tanto di moda

Il Tattoo... è una questione di ricerca forzata e marcata d'identità: si cerca visibilità prima a se stessi, oltre che ad altri. Il tat...